Giù le mani dalle carrozzerie

19/12/2013

 

Con le nuove disposizioni in materia di R.C. Auto rischiamo la rottamazione delle nostre aziende. Il Decreto Legge in vigore dal momento della pubblicazione significherà:

1) ADDIO MIO CARROZZIERE, il tuo cliente a fronte di uno sconto minimo sul premio RC Auto non potrà più affidarti la sua vettura

2) O LAVORI ALLE CONDIZIONI CHE STABISCE L’ASSICURAZIONE OPPURE LAVORI AL PREZZO CHE DECIDE L’ASSICURAZIONE. L’assicurazione potrà risarcire al massimo il costo che avrebbe sostenuto presso una sua carrozzeria convenzionata

3) L’ASSICURAZIONE PAGA SEMPRE DI MENO. L’assicurazione risarcirà al massimo il valore di mercato del veicolo pertanto non sono più risarcibili demolizione e nuova immatricolazione di un auto

4) L’ASSICURAZIONE PAGA SEMPRE PIU’ TARDI. I termini per il risarcimento salgono a 90 gg (45 gg per il CAI doppia firma) e se la compagnia “sospetta” una frode basta una lettera per sospenderlo per altri 90 gg = SEI MESI !!!

5) AZIENDE A DISPOSIZIONE DELLE ASSICURAZIONI. Il veicolo deve essere messo a disposizione per DIECI giorni lavorativi prima di poter procedere alla riparazione

6) ADDIO ALLA CESSIONE DEL CREDITO. A fronte di un residuo sconto l’automobilista non potrà più cederti il credito vantato nei confronti dell’assicurazione per il risarcimento del danno

…..E se pensi di risolvere i problemi convenzionando la tua carrozzeria con le Compagnie
di Assicurazioni RIFLETTI:

a) accetterai di lavorare alle loro condizioni tecniche, ed economiche

b) mai ti garantiranno un obiettivo minimo di clienti da loro canalizzati

c) sarai sempre tu il responsabile dei lavori svolti sull’autovettura

In evidenza

  • Via dei Verdoni, 28 | Tel. 06.2382725 / 06.2389062 | Fax 06.2677637
    Via di Torre Spaccata, 224 | Tel. 06.260001 Fax 06.2677448
  • Partita IVA 01699011001 | C.F. 07150150584 | REA 598883