SISTRI - obbligate solo le imprese con più di 10 dipendenti

30/04/2014

Con il decreto firmato dal Ministro dell'Ambiente lo scorso 24 aprile 2014 il SISTRI diventa obbligatorio per gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi con più di dieci dipendenti.

Gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi non obbligati ad aderire al SISTRI (ossia fino a dieci dipendenti), restano soggetti agli adempimenti e agli obblighi relativi alla tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti e del formulario di identificazione di cui agli articoli 190 e 193 del d.lgs 152/06 e successive modifiche.

Sempre con lo stesso decreto si stabilisce che la scadenza del pagamento del contributo di iscrizione al sistema per il 2014, è fissato per il prossimo 30 giugno.

Il Consorzio Auto Riparatori grazie a Confartigianato può effettuare per voi gli adempimenti legati alla tenuta dei registri e alla denuncia annuale MUD con notevoli vantaggi in termini economici e di tempo.

 

In evidenza

  • Via dei Verdoni, 28 | Tel. 06.2382725 / 06.2389062 | Fax 06.2677637
    Via di Torre Spaccata, 224 | Tel. 06.260001 Fax 06.2677448
  • Partita IVA 01699011001 | C.F. 07150150584 | REA 598883